IC MONTALDO

Inclusione scolastica

Print Friendly, PDF & Email

Dal “Piano Triennale dell’Offerta Formativa- versione aggiornata ottobre 2017”:

Con riferimento alla Legge 104/92 (art.12), alla Legge 170/2010, alla Dir. Min. 27/12/2012, alla C.M. n. 8 del 6/03/2013, nonché successivi provvedimenti, ma, innanzitutto, sulla base dei principi generali dell’offerta formativa, tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo Montaldo garantiscono il diritto all’educazione, all’istruzione e all’integrazione scolastica di tutti gli alunni diversamente abili, con disturbi specifici di apprendimento e, in generale, verso tutti gli alunni che manifestano un bisogno educativo speciale. Il processo di inclusione consiste nel garantire a ciascuno la possibilità di ottenere il massimo successo formativo in base alla propria situazione di partenza e di partecipare in modo significativo all’insieme di processi sociali e culturali della comunità scolastica. La presenza della sezione POLO, rivolta agli alunni con gravi forme di disabilità, permette ai docenti, in collaborazione con gli operatori socio assistenziali di realizzare un progetto educativo che coinvolge gli alunni e le alunne di tutte le classi comuni dell’Istituto, per offrir loro attività laboratoriali ed espressive svolte in piccolo gruppo, finalizzate all’integrazione e al mantenimento e potenziamento delle capacità percettive, motorie, cognitive e relazionali. L’Istituto Comprensivo accoglie alunni in situazione di svantaggio sociale e disabilità provenienti anche da altri territori. L’integrazione non si svolge solo a scuola,perciò la scuola può e deve farsi punto di riferimento di un sistema di rete che coinvolga i diversi soggetti interessati al progetto di vita dell’alunno con disabilità: personale docente curricolare, personale docente di sostegno, assistenti per l’autonomia, collaboratori scolastici, operatori dei servizi, genitori.

ANNO SCOLASTICO 2017- 2018

Funzione Strumentale 

Prof.ssa BUFANO (Cantore)